Medico allergologo e immunologo: chi è e cosa fa

L’allergologo e immunologo è un medico specialista che tratta le patologie allergiche e immunologiche, occupandosi non solo della loro diagnosi ma anche della prevenzione e della terapia.
Compito dell’allergologo è quindi quello di identificare i fattori che provocano le allergie, supportando il paziente anche nel riconoscimento dei sintomi e nella prevenzione dell’insorgenza degli stessi mentre l’immunologo si occupa del sistema immunitario, trattando quindi tutte quelle malattie che possono causarne un’alterazione o un anomalo funzionamento.
Quello dell’allergologia e dell’immunologia non sono, però, dei “campi” del tutto separati visto che spesso sotto il termine allergie possono essere ricomprese anche una vasta gamma di patologie causate da una risposta eccessiva o inusuale del sistema immunitario.
Dinnanzi a quadri clinici complessi, nei quali ad esempio la reazione allergia è solo l’indicatore di una condizione patologica più articolata e complessa, è necessario rivolgersi a un medico specialista che sappia predisporre un iter diagnostico completo e “allargato”, così da giungere a una diagnosi precisa e alla predisposizione della terapia più adeguata.

Nel dettaglio l’allergologo si occupa della diagnosi, del trattamento e della prevenzione di malattie come:

  1. Allergie respiratorie, come asma e rinite allergica
  2. Dermatiti allergiche
  3. Allergie alimentari e da farmaci

mentre è compito dell’immunologo il trattamento di patologie come:

  1. Malattie autoimmuni
  2. Immunodeficienze
  3. Altre patologie che riguardano il sistema immunitario

E’ consigliato, quindi, rivolgersi a un allergologo quando l’allergia si accompagna a difficoltà respiratorie croniche, quando sintomi come mal di testa o febbre si verificano con una certa frequenza o quando i sintomi stessi rendono difficile lo svolgimento delle attività quotidiane mentre è bene prenotare una visita immunologica nel momento in cui si ritiene di avere a che fare con infiammazioni di difficile identificazione, quando si sono verificate reazioni gravi come quelle anafilattiche o quando si ha la necessità di seguire delle cure immunoterapiche per contrastare disturbi allergici.
L’immunologo-allergologo è dunque lo specialista di riferimento per tutti i pazienti che manifestano allergie, patologie autoimmuni, ipersensibilità ai farmaci o agli alimenti, dermatiti, eczema e orticaria acuta e cronica.

Visite allergologiche e immunologiche a Napoli

Presso lo studio del Dott. Guglielmo Scala in Via Partenope è possibile sottoporsi a esami allergologici e immunologici a Napoli, previo appuntamento e conferma dello stesso 48 ore prima del giorno della visita.
E’ richiesta la massima puntualità e nel caso in cui il paziente da visitare sia un bambino è consentita la presenza di un adulto, due nel caso di neonati o di bambini molto piccoli.
Alla visita è necessario presentarsi portando con sé tutta la documentazione medica già in proprio possesso, ovvero test ed esami ai quali si è già sottoposti e prescrizioni di altri medici.
Generalmente a un primo colloquio di incontro e a una prima anamnesi accurata possono seguire dei test specifici a seconda della patologia sospettata.